Salvia

Questi video illustrano la filosofia di Salvia s.p.a. il nostro principale fornitore

Di seguito si riportano le informazioni principali che caratterizzano qualsiasi categoria di prodotto commercializzato da Salvia spa.

Tutti i prodotti riportano trasparentemente in etichetta informazioni su origine delle materie prime e caratteristiche delle stesse, lavorazioni, confezionamento, …, per consentire un acquisto consapevole.
Generalmente altri prodotti analoghi in commercio non riportano tali informazioni in etichetta.

La filiera dei prodotti è nota e documentata fino alla materia prima. Ciò significa che sono reperite informazioni di filiera per ogni componente del prodotto finito. Ad esempio per un prodotto da forno Salvia spa conosce il grano con cui è realizzata la farina, il riso con cui è realizzato il malto, l’olio, il sale, e così via.

Ad eccezione dei rari casi in cui Salvia spa decide di importare prodotti dall’estero, le materie prime agricole sono tutte coltivate e trasformate in Italia.

Salvia spa predilige materie prime agricole provenienti da coltivazioni naturali e sostenibili che prevedono ad esempio:Ad eccezione dei rari casi in cui Salvia spa decide di importare prodotti dall’estero, le materie prime agricole sono tutte coltivate e trasformate in Italia.

· l’uso di semi di varietà antiche e riprodotti in azienda
· il ripristino ambientale attraverso le piantumazioni di siepi e filari di alberi da frutto,
· le rotazioni,
· i sovesci
· l’impiego di terreni non attraversati da elettrodotti dell’alta tensione e distanti da strade, …

Nelle coltivazioni tradizionali invece possono essere utilizzate diverse sostanze chimiche e venire impiegate varietà selezionate e mutate per contrastare le piante infestanti, diventate in molti casi resistenti ai trattamenti. Ne consegue una contaminazione del terreno e delle falde acquifere di lunga durata.

Nelle produzioni per Salvia spa non vengono utilizzate varietà ottenute con modifiche genetiche OGM, chimiche o fisiche (irradiamento radioattivo, colchicina, ecc…).

Durante lo stoccaggio delle materie prime e prodotto finito, presso i magazzini Salvia spa, per evitare l’uso di sostanze chimiche, si usano principalmente il condizionamento del prodotto sfuso in sacconi termosaldabili riempiti di CO 2 , fino a loro utilizzo, i locali climatizzati ed l’atmosfera controllata nel prodotto finito confezionato con azoto ad uso alimentare. Normalmente invece la tecnica più diffusa per il controllo degli infestanti nei depositi di materie prime può avvenire tramite il trattamento con fumiganti (come la fosfina, tossica per l’uomo) o con altri insetticidi di sintesi, con il rischio di residui sul prodotto finito.